Spinello durante la giornata sugli sci: fermati due giovani in Valmalenco

Entrambi provenienti da fuori provincia, sono stati deferiti alle competenti Prefetture in qualità di consumatori

Immagine d'archivio

Gli Agenti della Questura di Sondrio sono impegnati quotidianamente nel prevenire il consumo di sostanze stupefacenti sulle piste da sci.

Lo scorso sabato 1 febbraio, in collaborazione con gli altri operatori della Questura (Squadra Volanti e Squadra Mobile) e con le Unità Cinofile della Polizia di Stato, i poliziotti sulle piste hanno individuato due giovani sciatori nel comprensorio sciistico di Chiesa in Valmalenco in possesso di sostanze stupefacenti.

Durante i controlli sono stati trovati 1,5 grammi e 1,3 grammi di sostanza stupefacente del tipo “Marijuana” destinata ad un uso personale.

Entrambi provenienti da fuori provincia, sono stati deferiti alle competenti Prefetture in qualità di consumatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Valchiavenna, Della Bitta: «Raccomando calma e responsabilità»

  • Frontale sulla Valeriana: grave un ragazzo

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: ora sono 27. Morta una donna

  • Di nascosto vendeva superalcolici a giovanissimi: denunciato barista del centro di Morbegno

  • Ubriachezza, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale: richiesto il rimpatrio di tre giovani nel Morbegnese

  • Coronavirus, i casi salgono a sei: gravissimo un 38enne, si teme un focolaio

Torna su
SondrioToday è in caricamento