Scivola nel giardino di casa e cade da un muretto di 3 metri: grave donna di Semogo

La 55enne si trova ricoverata in codice rosso presso gli Spedali civici di Brescia

Si trova ricoverata presso gli Spedali civili di Brescia in gravi condizioni la donna di 55 anni che attorno alle ore 9 di martedì 16 giugno 2020 è caduta da un muretto in pietra, in località Semogo, nel territorio comunale di Valdidentro.

Stava camminando con il proprio cane al seguito quando, per cause ancora da chiarire, è caduta per terra nel giardino adiacentela propria abitazione scivolando sul terreno per un paio di metri prima di rovinare dal muretto sulla strada sottostante con un volo di circa 3 metri.

Seppur le condizioni siano subito apparse preoccupanti, la donna, immobilizzata sull'asfalto, non ha mai perso conoscenza. Sul luogo dell'infortunio un'ambulanza che ha trasportato, dopo le prime cure, l'infortunata in un luogo agevole per l'elicottero di soccorso alzatosi da Caiolo.

Stando alle prime informazioni raccolte la semoghina avrebbe riportato serie lesioni craniche e toraciche. Della reale dinamica dell'incidente stanno operando i carabinieri del comando di Tirano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in Valmalenco, escursionista precipita e muore

  • Operazione delle Forze dell'Ordine in Bassa Valle, malvivente muore durante l'inseguimento

  • Morto improvvisamente lo psichiatra Giuseppe Zecca

  • Si tuffa da due metri dove l'acqua è poco profonda, attimi di panico a Sondrio

  • Un decesso ed un nuovo caso di positività al coronavirus in Provincia di Sondrio

  • Elicottero in avaria effettua atterraggio d'emergenza, paura a Colico

Torna su
SondrioToday è in caricamento