Attimi di panico in un ristorante di Campodolcino: 23enne si ustiona gravemente in cucina

Il giovane lavoratore è ricoverato in codice giallo presso l’ospedale di Chiavenna

Immagine d'archivio

Stava operando all'interno della cucina in cui lavorava quando, per cause ancora da chiarire, si è ustionato. A finire ricoverato in codice giallo, presso l’ospedale di Chiavenna, un giovane 23enne operante all'interno di un ristorante/pizzeria di Campodolcino.

Grande lo spavento tanto che, inizialmente, l'infortunio sul lavoro era stato classificato in codice rosso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Su quanto accaduto stanno indagando i carabinieri di Chiavenna congiuntamente al personale dell’Ats della Montagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 3 giugno non un "liberi tutti", i divieti che restano in vigore

  • Coronavirus, in Valtellina e Valchiavenna 6 nuovi casi di contagio nelle ultime 48 ore

  • Droga già in dosi e contanti nascosti nel bagagliaio, arrestati tre giovani del Sondriese

  • L'ospedale Morelli di Sondalo sempre più centro covid-19, anche dopo l'emergenza

  • Coronavirus, le parole di Fontana: «Mascherine fino a quando non ci sarà un vaccino anti-covid»

  • Coronavirus, in Valtellina e Valchiavenna si muore ancora: 4 decessi nell'ultima giornata

Torna su
SondrioToday è in caricamento