Lei al volante dopo aver fumano cannabis, lui con la cocaina in tasca: coppia svizzera fermata in Valchiavenna

Ai due, marito e moglie, la Polizia Stradale ha ritirato le patenti di guida

Immagine archivio

Nei giorni scorsi gli agenti in forza al Distaccamento di Polizia Stradale di Mese, durante un servizio nella zona dell’Alto Lago di Como e Valchiavenna, hanno proceduto al ritiro immediato di due patenti di guida nei confronti una coppia di cittadini di nazionalità svizzera, marito e moglie, e residenti in Italia.

La donna che conduceva il veicolo, al momento degli accertamenti, hada subito insospettito gli agenti a causa del suo stato di agitazione. Trasportata in ospedale per le analisi del caso, è risultata positiva al consumo di cannabinoidi.

Suo marito, presente a bordo della stessa autovettura, è stato trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente di tipo cocaina per uso personale.

La droga è stata sottoposta a sequestro amministrativo e l'uomo è stato segnalato alla locale Prefettura come consumatore, ai fini dell’elevazione delle sanzioni amministrative conseguenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Abusi sessuali su chierichetti, rinvio a giudizio per il don di Chiavenna

Torna su
SondrioToday è in caricamento