Contributi per interventi a sostegno delle attività agricola in aree montane: domande entro il 6 luglio

Borromini: "Invito le aziende a presentare le domande per poter ambire a questa opportunità che viene offerta dalla Regione"

Fino al prossimo 6 luglio, le aziende agricole possono presentare domanda di contributo per interventi a sostegno dell’agricoltura in aree montane previsti dalla legge regionale N. 31. La Comunità Montana di Morbegno, sulla base delle esigenze specifiche del proprio territorio, ha previsto due misure che prevedono una serie di interventi finalizzati alla realizzazione e all’adeguamento dei fabbricati rurali, all’acquisto di attrezzature per la modernizzazione delle stalle, del parco macchine e delle attrezzature, alla messa a dimora di colture di particolare pregio, alla manutenzione straordinaria e all’ampliamento dei fabbricati in alpeggio, alloggi e locali per la produzione primaria, all’esecuzione di interventi strutturali nei locali di lavorazione del latte e di conservazione dei prodotti derivati.

Il bando ha quale obiettivo il rafforzamento e lo sviluppo delle aziende agricole che operano in zone montane e che si dedicano all’attività d’alpeggio. Le domande presentate attraverso il Siarl e giudicate ammissibili andranno a formare una graduatoria che rimarrà valida fino al 31 dicembre 2017 e che potrebbe contare su stanziamenti regionali aggiuntivi.

«Nella definizione delle misure finanziate abbiamo tenuto in stretta considerazione le esigenze espresse dagli stessi imprenditori agricoli, specifiche per la nostra realtà - sottolinea il presidente della Comunità Montana di Morbegno Christian Borromini -. Invito le aziende a presentare le domande per poter ambire a questa opportunità che viene offerta dalla Regione».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Abusi sessuali su chierichetti, rinvio a giudizio per il don di Chiavenna

Torna su
SondrioToday è in caricamento