Chiesa in Valmalenco, sorpreso con la droga si spoglia e aggredisce i Carabinieri

Arrestato un 44enne di Lanzada

Domenica sera, la pattuglia dei carabinieri di Chiesa in Vamalenco fermava, nella via principale del centro cittadino, un 44enne disoccupato di Lanzada che al controllo si presentava particolarmente agitato. La perquisizione personale spiegava le ragioni di quella agitazione, infatti gli venivano rinvenuti addosso circa 10 grammi di hashish. All’agitazione in quei momenti l’uomo esprimeva anche un’inaspettata violenza fisica e verbale indirizzata ai militari operanti; dopo averli minacciati, si spogliava dando “spettacolo” delle sue nudità ed infine, in uno scatto d’ira, lanciava contro un muro, il sacchetto della spesa che aveva con se. La busta di plastica evitava che le schegge di vetro della bottiglie di alcolici non piovessero addosso ai passanti.

L’uomo veniva arrestato per violenza o minacce, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, getto pericoloso di cose e atti osceni in luogo pubblico.

Oggi, dopo la convalida dell’arresto, l’Autorità Giudiziaria per lui ha disposto la misura dell’obbligo di dimora.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • Suor Dorina, da Sondrio a Superiora generale di 1600 consorelle

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Tirano, travolto e ucciso nella notte

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

  • Camion investe 87enne all'alba, tragedia a Tirano

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

Torna su
SondrioToday è in caricamento