Chiesa in Valmalenco, sorpreso con la droga si spoglia e aggredisce i Carabinieri

Arrestato un 44enne di Lanzada

Domenica sera, la pattuglia dei carabinieri di Chiesa in Vamalenco fermava, nella via principale del centro cittadino, un 44enne disoccupato di Lanzada che al controllo si presentava particolarmente agitato. La perquisizione personale spiegava le ragioni di quella agitazione, infatti gli venivano rinvenuti addosso circa 10 grammi di hashish. All’agitazione in quei momenti l’uomo esprimeva anche un’inaspettata violenza fisica e verbale indirizzata ai militari operanti; dopo averli minacciati, si spogliava dando “spettacolo” delle sue nudità ed infine, in uno scatto d’ira, lanciava contro un muro, il sacchetto della spesa che aveva con se. La busta di plastica evitava che le schegge di vetro della bottiglie di alcolici non piovessero addosso ai passanti.

L’uomo veniva arrestato per violenza o minacce, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, getto pericoloso di cose e atti osceni in luogo pubblico.

Oggi, dopo la convalida dell’arresto, l’Autorità Giudiziaria per lui ha disposto la misura dell’obbligo di dimora.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce nel burrone con il mezzo da lavoro che lo travolge: grave operaio valtellinese

  • Galbusera piange Franco Giandonati, storico manager del "Mago G"

  • Morbegno, cade dalla bici e si frattura una spalla

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Denunciato pusher morbegnese nel "bosco della droga" tra Molteno e Bulciago

Torna su
SondrioToday è in caricamento