Val Tartano, cucciolo di capriolo ferito salvato da una automobilista

Storia a lieto fine grazie alla bontà di Lucia

Foto di Lucia Bianchini, che per prima ha chiamato i soccorsi

Storia a lieto fine questa mattina in Val Tartano per un cucciolo di capriolo che, nel tentativo di saltare il muro di contenimento della strada, si è fratturato le zampre.

Fortunatamente una automobilista ha notato la presenza in località Bedula (tra Campo e Tartano) dell'animale, che non poteva più camminare e ha avvertito gli uomini del Corpo di Polizia Provinciale.

Giunti sul posto hanno prestato le prime cure all’animale e poi ipotizzando fratture lo hanno trasferito alla clinica veterinaria. Quando il capriolo sarà guarito lo riporteranno nell’ambiente di provenienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo spettacolo della neve in Valtellina

  • Livigno, troppa neve sul Passo del Foscagno: chiuso per 4 ore per motivi di sicurezza

  • Compra banconote sbiancate credendo siano vere, truffato ristoratore di Bianzone

  • La neve continua a scendere a Livigno, Passo della Forcola chiuso definitivamente per l'inverno

  • Camion con cronotachigrafo manomesso: denunciati tre valtellinesi

  • In Valtellina i carabinieri antiterrorismo

Torna su
SondrioToday è in caricamento