Al campo estivo con l'oratorio: 30 ragazzi intossicati

Sarebbero una trentina i ragazzi tra gli 11 e i 13 anni soccorsi, poco prima delle 5, per una intossicazione alimentare.

Brutta disavventura per un gruppo di ragazzi della provincia di Sondrio che stava partecipando al campo estivo dell'oratorio. All’alba di questa mattina a Precasaglio, frazione di Ponte di Legno (Brescia) sono dovuti intervenire i soccorsi per una diffusa intossicazione alimentare.

Sarebbero una trentina i ragazzi tra gli 11 e i 13 anni  soccorsi, poco prima delle 5, per una intossicazione alimentare. Nella notte molti hanno accusato vomito e dissenteria. 

Sul posto sono giunte quattro ambualnze e l'elicottero.

Fortunatamente non ci sarebbero gravi conseguenze per i ragazzi, ma per 20 di loro è stato necessario il ricovero in ospedale (6 all'ospedale di Edolo, 10 a quello di Esine e 4 a Sondalo).

Allertata anche l'Ats di Brescia e i carabinieri, che stanno compiendo accertamenti per risalire alle cause dell'intossicazione.

I ricoverati fanno parte di un gruppo parrocchiale della provincia di Sondrio, composto complessivamente da 50 persone (parroco, animatori e 39 ragazzini). 

Leggi la notizia su BresciaToday.it

Potrebbe interessarti

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

  • Temporali forti sulla provincia di Sondrio: c'è l'allerta

I più letti della settimana

  • Valfurva senza pace: dal Ruinon un enorme masso sulla strada, viabilità interrotta

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • La frana del Ruinon ha raggiunto livelli di spostamento record? Per gli operatori va fatto brillare il versante

  • Sabato 17 agosto l'ultimo saluto a Nicola Giugni

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

  • Temporali forti sulla provincia di Sondrio: c'è l'allerta

Torna su
SondrioToday è in caricamento