Gerola for Kids, aperte le iscrizioni per le vacanze dedicate ai minori

Turismo under 14, tre turni in montagna a Gerola, le vacanze in quota iniziano subito finite le scuole e sono dedicate alle Lingue, agli sport e alla esplorazione dell’ambiente

Campi estivi come in città, ma in montagna. Con la fine delle scuole che si avvicina si moltiplicano le richieste di informazioni e le iscrizioni per i “Camp” in Valgerola, attività dei Campi estivi, di vacanza ed “edutainment” per bambini e bambine e ragazzi e ragazze dai 7 ai 12 anni. I corsi si svolgono da giugno fino a luglio negli spazi attrezzati dell’Ecomuseo, a condurre i centri ricreativi e formativi sono gli educatori, impegnati da diversi anni nella gestione di scuole e gruppi.

Si sta in valle tutta la giornata, il pranzo viene preparato da ristoratori locali e consumato nell’aula didattica e negli spazi coperti della località. Sono “attività a tema”, ogni corso ha una propria caratterizzazione e filone conduttore e non manca il tempo per il gioco, le passeggiate, le attività di animazione.

Per il 2017 i corsi che vengono proposti ai ragazzi sono tre, ci sarà un “Campo Multisport”, che inizia finite le scuole, vengono proposti sport diversi: Skateboard, Pallavolo, Tennis, Rugby, Trekking, Basket. Formatori e sportivi specializzati seguiranno i bambini e i ragazzi con esercizi propedeutici allo sport e allo sviluppo del gioco.

Nella settimana successiva, dal 19 al 23 giugno Gerola ospita il “Creative English Camp” “full immersion” nella lingua Inglese. Oltre agli educatori dell’Ecomuseo il campo sarà condotto da insegnanti di Inglese che seguiranno i ragazzi per tutta la settimana. Si farà “ascolto”, “lingua parlata”, lettura e scrittura, giochi, sketch e improvvisazioni in lingua inglese.

Terzo “camp” dal 26 giugno al 30 il “Campo Esploratori”, ogni giorno si fanno nuove esperienze utili a diventare bravi a muoversi con consapevolezza nell’ambiente in esterno, nel verde. Si diventa esperti nel riconoscere tracce e segnali, nell’orientamento, nel “leggere” ed esplorare la natura, sostenerne le piccole sfide, fare “nodi” e si diventerà alla fine “Ranger” con “patentino” rilasciato dall’Ecomuseo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per informazioni o per adesioni, info@valgerolaonline.it   info@ecomuseovalgerola.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sondrio e altri 7 comuni della provincia coinvolti nell'indagine sierologica covid-19 di Ministero della Salute e Istat

  • "Bonus bici", in Valtellina vale solo per i sondriesi

  • Coronavirus, Fontana si sbilancia: «Dal 3 giugno i lombardi saranno liberi di circolare in Italia»

  • "L'Italia non è un paese per bambini", la lettera-denuncia dei genitori degli asili nido di Sondrio e Lecco

  • Coronavirus, ancora 10 contagiati lungo il fine settimana in provincia di Sondrio

  • Coronavirus, ancora casi nelle case di riposo della provincia

Torna su
SondrioToday è in caricamento