Bormio, sorpresi dalla nebbia in quota: interviene il Soccorso Alpino

I due escursionisti non potevano rientrare per via della fitta nebbia

Due escursionisti si sono trovati in difficoltà nella stasera di ieri, lunedi 14 ottobre, in prossimità della cima Solena nel territorio comunale di Bormio.

Nonostante fossero ben equipaggiati, sono stati sorpresi da una nebbia fitta e scendere a valle era diventato impossibile. Verso le 17:30 hanno chiesto aiuto e quindi sono stati attivati i tecnici della stazione di Bormio, il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza e i Vigili del fuoco, che li hanno raggiunti a piedi.

I soccorritori hanno utilizzato il gps per mantenere l’orientamento. La discesa poteva essere pericolosa per via di alcuni tratti rocciosi, facilmente evitabili in condizioni ottimali ma non al buio e con la nebbia. L’intervento ha richiesto tutta la competenza e la collaborazione possibili da arte loro, per un esito positivo.

I due escursionisti infatti, entrambi residenti in Alta Valtellina, sono stati accompagnati a valle, illesi, in tarda serata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo spettacolo della neve in Valtellina

  • Livigno, troppa neve sul Passo del Foscagno: chiuso per 4 ore per motivi di sicurezza

  • Compra banconote sbiancate credendo siano vere, truffato ristoratore di Bianzone

  • La neve continua a scendere a Livigno, Passo della Forcola chiuso definitivamente per l'inverno

  • Camion con cronotachigrafo manomesso: denunciati tre valtellinesi

  • In Valtellina i carabinieri antiterrorismo

Torna su
SondrioToday è in caricamento