Trovata una bomba a mano sulle rive dell'Adda

L'ordigno, probabilmente della seconda guerra mondiale, è venuto alla luce per la mancanza d'acqua

L'immagine postata sul gruppo Facebook Pescatori in Valtellina

L'ordigno inesploso è stato trovato domenica mattina da un pescatore lungo l'Adda a Tresenda. Un ritrovamento del tutto singolare quello di un appassionato di pesca che immediatamente ha segnalato il tutto alla guardia dell’Unione pesca sportiva che ha contattato i Carabinieri.

Sul posto sono intervenuti gli artificeri che hanno messo in sicurezza la zona e prelevato la granata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto un anziano intossicato in un incendio a Traona

  • Incidente sulla statale a Castione Andevenno: scontro tra due auto e un furgone

  • Giardini del centro proibiti e acqua per pulire l'urina: nuove regole a Sondrio per i proprietari dei cani

  • Esce di strada con l'auto, rocambolesco incidente a Castello dell'Acqua

  • Coscritti di Chiavenna esagerati: caos fuori da scuola, 16enne in ospedale

  • Ecco il nuovo piano della sanità provinciale: Sondrio fulcro della rete di ospedali sul territorio

Torna su
SondrioToday è in caricamento