Bema, fungiat si perde nei boschi

Il 42enne si è perso in un luogo impervio

Trovato e recuperato in poco più di due ore un cercatore di funghi. L’uomo, 42 anni, di Mandello del Lario (LC), si era perso nella zona del rifugio Ronchi ed era finito in un posto con diversi salti di roccia, già luogo di interventi simili in passato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’elicottero ha trasportato due dei cinque tecnici operativi (stazione di Morbegno del Cnsas), che lo hanno raggiunto a piedi, imbragato e poi recuperato con il verricello. Hanno collaborato anche i militari del Sagf - Guardia di finanza. Infine, lo hanno accompagnato a valle, sfinito ma illeso. L’intervento è terminato intorno alle 20:00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sondrio e altri 7 comuni della provincia coinvolti nell'indagine sierologica covid-19 di Ministero della Salute e Istat

  • Dal 3 giugno non un "liberi tutti", i divieti che restano in vigore

  • Coronavirus, Fontana si sbilancia: «Dal 3 giugno i lombardi saranno liberi di circolare in Italia»

  • Coronavirus, in Valtellina e Valchiavenna 6 nuovi casi di contagio nelle ultime 48 ore

  • Coronavirus, ancora casi nelle case di riposo della provincia

  • Sondrio, giovane denunciato per aver falsificato i controlli antidroga con un particolare kit

Torna su
SondrioToday è in caricamento