Bema, fungiat si perde nei boschi

Il 42enne si è perso in un luogo impervio

Trovato e recuperato in poco più di due ore un cercatore di funghi. L’uomo, 42 anni, di Mandello del Lario (LC), si era perso nella zona del rifugio Ronchi ed era finito in un posto con diversi salti di roccia, già luogo di interventi simili in passato.

L’elicottero ha trasportato due dei cinque tecnici operativi (stazione di Morbegno del Cnsas), che lo hanno raggiunto a piedi, imbragato e poi recuperato con il verricello. Hanno collaborato anche i militari del Sagf - Guardia di finanza. Infine, lo hanno accompagnato a valle, sfinito ma illeso. L’intervento è terminato intorno alle 20:00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo spettacolo della neve in Valtellina

  • Livigno, troppa neve sul Passo del Foscagno: chiuso per 4 ore per motivi di sicurezza

  • Compra banconote sbiancate credendo siano vere, truffato ristoratore di Bianzone

  • Camion con cronotachigrafo manomesso: denunciati tre valtellinesi

  • In Valtellina i carabinieri antiterrorismo

  • Cerve inseguite con lo scooter: la polizia provinciale interrogherà l'uomo che ha postato il video su Facebook

Torna su
SondrioToday è in caricamento