Sorico piange Emanuele, infermiere all'ospedale di Gravedona

Emanuele Bellatti, 46 anni, era sposato e padre di due bambine

È stato trovato, nella mattinata del 1 aprile, privo di vita nel letto dove era andato a riposare al termine del turno di lavoro nel reparto di chirurgia all’ospedale 'Moriggia-Pelascini' di Gravedona.

Emanuele Bellatti, 46 anni, viveva a Sorico con la moglie e due figlie. La causa del decesso sarebbe legata ad un arresto cardiaco, forse dovuto al momento di pressione a cui lui, come tutti gli operatori sanitari, era sottoposto nella guerra contro il coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inutile l’intervento dei soccorritori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sondrio e altri 7 comuni della provincia coinvolti nell'indagine sierologica covid-19 di Ministero della Salute e Istat

  • Con mezzo chilo di droga in auto: arrestati due giovani valtellinesi

  • "Bonus bici", in Valtellina vale solo per i sondriesi

  • Coronavirus, Fontana si sbilancia: «Dal 3 giugno i lombardi saranno liberi di circolare in Italia»

  • "L'Italia non è un paese per bambini", la lettera-denuncia dei genitori degli asili nido di Sondrio e Lecco

  • Tragico incidente sulla Regina: centauro perde la vita

Torna su
SondrioToday è in caricamento