Fratellini contro un albero con il bob in Val Viola: morto il bambino più grande

Tragedia in Valdidentro. Il bambino di neanche 4 anni, dopo 48 ore in terapia intensiva, è spirato presso l'ospedale di Bergamo

Non ce l'ha fatta il bambino di neanche 4 anni schiantatosi lungo il pomeriggio di sabato 4 gennaio 2020 contro un albero mentre si divertiva a bordo del proprio bob, in compagnia del piccolo fratellino di 1 anno, in Val Viola, all'interno del territorio comunale di Valdidentro, in località Arnoga.

Il piccolo, residente in zona, era ricoverato da 48 ore presso l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, nel reparto di terapia intensiva. Troppo gravi le ferite riportate, è deceduto attorno alle ore 13 di lunedì 6 gennaio.

Sotto choc la comunità di Semogo, frazione del comune di Valdidentro, stretta attorno alla famiglia.

Il fratellino dopo due giorni sotto osservazione è stato dimesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con le pelli di foca sulla pista battuta: 15 sciatori fermati e multati

  • Ruba bresaole al supermercato e cerca di rivenderle in stazione, denunciato 50enne a Morbegno

  • Meteo, nel fine settimana torna la neve in Valtellina

  • Attimi di panico in un ristorante di Campodolcino: 23enne si ustiona gravemente in cucina

  • Perde il controllo degli sci e sbatte contro le reti di protezioni, gravissimo 12enne a Teglio

  • Valle Camonica in lutto: morto il giovane politico Sandro Farisoglio

Torna su
SondrioToday è in caricamento