Tresivio, la fidanzata lo lascia e lui le incendia l'auto

Denunciato un 60enne, accusato di aver dato fuoco anche ad un'altra auto e di stalking

La Squadra Mobile della Questura di Sondrio, a seguito dell'incendio di due auto avvenuto a Tresivio nella nottata di mercoledì 8 marzo, ha individuato e denunciato il responsabile. Si tratterebbe di D.S. P. di 60 anni, con vari precedenti penali, denunciato per danneggiamento seguito da incendio e reati persecutori, che avrebbe compiuto il gesto per motivi riconducibili all’interruzione della relazione con una donna. 

A conclusione dell’indagine nei confronti dell'uomo è stata inoltre applicata la misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti dell'ex compagna. I motivi del gesto, secondo la ricostruzione della Polizia, sarebbero riconducibili all’interruzione della relazione sentimentale con la fidanzata, mai accettata dal 60enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sondrio, dal carcere "guida" la madre per non fermare l'attività di spaccio della banda: in 19 nei guai

  • Dramma a Livigno, don Stefano Bianchi trovato morto lungo un sentiero

  • Lutto a Chiuro, è deceduto il celebre ristoratore Silvio Fancoli

  • Ampia operazione antidroga a Sondrio, 10 arresti e altre 9 persone coinvolte

  • Con mezzo chilo di droga in auto: arrestati due giovani valtellinesi

  • Coronavirus, ancora 4 morti in provincia di Sondrio nelle ultime 24 ore

Torna su
SondrioToday è in caricamento