Spacciava cocaina in Valtellina, arrestato in Spagna latitante

Era l'ultimo ricercato della banda. Ha vissuto 8 mesi nell'ombra

È stato rintracciato ed arresto in Spagna, D.N., 50enne di nazionalità albanese, colpito da un provvedimento restrittivo della libertà personale emesso dal G.I.P. di Sondrio nel febbraio scorso. a seguito di un’intesa attività di indagine porta avanti dal personale della Squadra Mobile della Questura di Sondrio.

L’operazione condotta dal personale della Questura di Sondrio aveva portato all’emissione di cinque ordinanze restrittive della libertà personale, oltre che al sequestro di oltre 5 kg di cocaina proveniente dall’ Olanda.

L'indagine della Sezione Narcotici della Squadra Mobile della Questura di Sondrio era partita nella primavera 2017 con il sequestro di 5 chili di coca e l'arresto di due uomini a Campodolcino. Poi, a febbraio 2019, l'arresto di altre 3 persone: un 63enne di Dongo (Como), un 45enne di Saronno ma residente a Colico (Lecco) ed un 54enne di Tirano. 

L'indagine della Squadra mobile sondriese non si era conclusa: gli investigatori erano sulle tracce di due albanesi, organizzatori del traffico di stupefacenti dal Nord Europa verso l'Italia. Il primo, D.A. le sue iniziali, di 37 anni, lo hanno intercettato in Francia nei primi giorni di agosto. Oggi l'arresto del secondo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Livigno: nasconde 84 litri di superalcolici nel camper ma viene fermato alla dogana in Valposchiavo

  • Morto un anziano intossicato in un incendio a Traona

  • Quanto costa la droga in Valtellina?

  • Morbegno in cantina: vigile sale su auto in corsa per fermare un ubriaco entrato nella "zona rossa"

  • Giardini del centro proibiti e acqua per pulire l'urina: nuove regole a Sondrio per i proprietari dei cani

  • Ruinon, buone notizie per la Valfurva: lunedì iniziano i lavori per il ripristino della strada provinciale

Torna su
SondrioToday è in caricamento