Ardenno, dopo cento anni di storia chiude la FRO

La storica azienda chiuderà i battenti

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il comunicato a firma di CGIL e CISL relativo alla chiusura della FRO, storica azienda di Ardenno.

"Nella giornata del 7 maggio, la direzione aziendale ci ha comunicato la volontà di chiudere entro l estate lo stabilimento di Ardenno, che ad oggi occupa 27 lavoratori.

La FRO di Ardenno, nata nel 1910, così conosciuta ai molti, è una realtà produttiva che rappresenta un vero pezzo di storia dell economia industriale locale.  Impegnata nella realizzazione di prodotti per la saldatura, dopo essere stata per diversi decenni nelle mani del Gruppo Francese AIR LIQUIDE, nell agosto dell anno scorso è stata ceduta insieme a tutti gli stabilimenti europei dell AREA Welding al colosso americano Lincoln Electric.


Purtroppo per noi, dopo questa operazione ci siamo trovati in diretta concorrenza con altri due stabilimenti del gruppo in Europa che producono ciò che si realizza in Valtellina. Un impianto in Francia ed uno in Germania. 
Pur trattandosi di una scelta di natura industriale, probabilmente tutta la produzione del segmento agglomerati , verrà concentrata sullo stabilimento tedesco di Eisemberg.
Non si tratta di una chiusura finalizzata alla delocalizzazione in qualche paese dell Est, ma 
rappresenta in ogni caso per noi un duro colpo, sia in termini di impatto occupazionale che sociale.
Parliamo per lo più di padri di famiglia, di cui solo una piccola parte potremo accompagnare direttamente alla pensione.


L Azienda si è resa disponibile ad affrontare la situazione offrendo piena disponibilità ad individuare percorsi mirati che possano contribuire ad una ricollocazione nel breve del personale coinvolto oltre che a forme di sostegno economico.
Purtroppo lo stabilimento di Ardenno, per le sue caratteristiche strutturali e, dato anche il tipo di mercato cui si rivolge, rende molto difficile individuare soluzioni alternative anche in una logica di riconversione industriale. Una situazione difficile, che cercheremo di affrontare con la massima attenzione.


Nel pomeriggio odierno l assemblea straordinaria dei lavoratori, ha dato mandato alle 
OO.SS. di aprire il confronto con Lincoln Electric.
Successivamente le OO.SS., h

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna la neve, c'è l'allerta in codice giallo per la provincia Sondrio

  • Treni, da gennaio nuovi convogli per la ferrovia della provincia di Sondrio

  • Ossigeno per Santa Caterina Valfurva: apre la bretella comunale per "superare" il Ruinon

  • Macabra scoperta a Sondrio: uomo trovato morto dopo diversi giorni

  • Un po' di Hollywood in Valgerola, Stanley Tucci nella valle orobica

  • Infezione di paratubercolosi in un allevamento della Valposchiavo: abbattute 145 capre

Torna su
SondrioToday è in caricamento