Aprica, 31 grammi di cocaina in auto: arrestato

Sul mercato avrebbe reso 6000 euro

Nel tardo pomeriggio del 28 marzo 2017, militari della Stazione Carabinieri di Aprica, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, fermavano un Volkswagen Golf con a bordo un cittadino egiziano, successivamente  identificato per E. M. M. A. H., 30enne residente ad Aprica. Nel corso del controllo, lo straniero ha mostrato un atteggiamento immotivatamente nervoso in relazione ad un semplice controllo alla circolazione stradale. Insospettiti, i militari operanti hanno quindi proceduto alla sua perquisizione personale e del veicolo, rinvenendovi all’interno 31 gr. di cocaina pura, che immessa successivamente sul mercato avrebbe potuto rendere circa 6.000 euro. Pertanto, l’egiziano veniva dichiarato in stato di arresto e, dopo le formalità di rito,associato alla Casa Circondariale di Sondrio, a disposizione dell’ A.G..  

Potrebbe interessarti

  • Insalata di pizzoccheri, indignazione social al supermercato di Milano

  • Lutto in Valtellina, è morto Emilio Triaca

  • A "Sondrio è estate" è la serata della Musica

  • Opere per le Olimpiadi 2026, la paura di Legambiente per il Parco dello Stelvio

I più letti della settimana

  • Insalata di pizzoccheri, indignazione social al supermercato di Milano

  • L'Adda restituisce il corpo del 19enne gettatosi dal ponte

  • Lutto in Valtellina, è morto Emilio Triaca

  • Cade con la bici mentre fa downhill a Livigno, gravissimo bambino di 10 anni

  • Lo spettacolo della Re Stelvio Mapei, tutte le classifiche

  • Valfurva, malore nella notte a 3100 metri: intervengono i soccorsi

Torna su
SondrioToday è in caricamento