Tutto pronto per la Tracciolino Trail

Una cornice strepitosa per una sfida emozionante

 Il patto con il territorio tra Edison e la Valchiavenna si rinsalda con la Tracciolino Trail, la competizione sportiva che si terrà domenica 23 settembre sul percorso turistico Tracciolino. Si tratta di un’iniziativa frutto di un rapporto virtuoso di collaborazione e confronto tra la società energetica più antica d’Europa, storicamente presente sul territorio con i propri impianti idroelettrici, e le autorità locali.

Il sostegno alla competizione sportiva, in qualità di main sponsor, nasce dal desiderio comune di valorizzare sempre di più uno dei luoghi più affascinanti della Lombardia regalando agli atleti e agli accompagnatori che arriveranno da tutta la Regione la possibilità di vivere una giornata speciale.

“L’’idroelettrico e, più in generale, le fonti rinnovabili sono una priorità per Edison. – dichiara Marco Stangalino, Direttore della Divisione Idroelettrica e Fonti Rinnovabili di Edison – Puntiamo a creare valore di lungo termine ‘condiviso’ con il territorio. La giornata di oggi testimonia l’attenzione che Edison ha per la Valchiavenna ed è l’occasione per confermare che operiamo in quest’area con un’ottica di lungo periodo, promuovendo iniziative di valorizzazione del territorio che ci ospita.”

La competizione si inserisce in un percorso articolato che ha avuto inizio nel 2016 quando Edison ha ceduto il Tracciolino in comodato d’uso alla Comunità Montana della Valchiavenna e ai Comuni Verceia e Novate Mezzola. La Regione, ne ha finanziato la riqualificazione e la messa in sicurezza, mentre la Comunità Montana ha realizzato le opere. La collaborazione è andata avanti negli anni e il Tracciolino e le persone che vivono sul territorio sono state il cuore e il motore di una serie di progetti e iniziative dedicate alla comunità locale.

“Con questa iniziativa – continua Stangalino - la relazione di mutua soddisfazione tra impresa e comunità si è arricchito di giorno in giorno. Abbiamo rilanciato il Tracciolino con un progetto dedicato alla biodiversità e ai ragazzi del comprensorio scolastico di Novate Mezzola e domenica oltre 500 persone tra atleti e accompagnatori potranno apprezzarne la bellezza. La nostra speranza è che diventino ambasciatori di questo luogo magico e di tutta la Valchiavenna”. 

La Tracciolino Trail è promossa dal Team Valtellina, in collaborazione con Consorzio per la Promozione Turistica della Valchiavenna e il supporto dei comuni di Novate Mezzola e Verceia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lungo 10 km, il Tracciolino è un sentiero costruito negli anni ’30 per collegare la Diga della Moledana e le opere accessorie dell’impianto idroelettrico di Campo situate in Val Codera e in Val dei Ratti con un piccolo treno decauville. Corre a un’altezza di 920 metri ed è considerato una delle più spettacolari opere d’ingegneria della Valchiavenna grazie ai suoi passaggi scavati nella roccia, alle gallerie e ai paesaggi mozzafiato. L’itinerario parte da Novate Mezzola e termina a Verceia permettendo di godere di una visione aerea del Lago di Mezzola, passare attraverso San Giorgio, un villaggio raggiungibile solo a piedi, e di arrivare ai boschi alle spalle del paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 3 giugno non un "liberi tutti", i divieti che restano in vigore

  • Coronavirus, Fontana si sbilancia: «Dal 3 giugno i lombardi saranno liberi di circolare in Italia»

  • Coronavirus, in Valtellina e Valchiavenna 6 nuovi casi di contagio nelle ultime 48 ore

  • Droga già in dosi e contanti nascosti nel bagagliaio, arrestati tre giovani del Sondriese

  • Coronavirus, ancora casi nelle case di riposo della provincia

  • Sondrio, giovane denunciato per aver falsificato i controlli antidroga con un particolare kit

Torna su
SondrioToday è in caricamento