C'è un temporale in arrivo

Prevista in serata una forte perturbazione in Valtellina e Valchiavenna

Una profonda circolazione depressionaria, con fulcro a ovest della Francia, a partire dal tardo pomeriggio di oggi, martedì 11 giugno 2019, scatenerà forti temporali anche in provincia di Sondrio.

Come segnalato dal Centro Metereologico Lombardo, dopo aver "toccato" la bassa pianura padana, la perturbazione che, secondo gli studiosi sarà significativa, si sposterà via via più a nord fino a raggiungere, tra il tardo pomeriggio e la sera, la Valtellina e la Valchiavenna.

La persistente copertura nuvolosa che in questi giorni persiste sulla provincia di Sondrio, sta determinando temperature massime diurne significativamente più basse rispetto al resto della regione. Dopo i rovesci, in attesa di un miglioramento significativo previsto per la giornata di giovedì, le temperature potrebbero scendere ancora.

Intanto i sistemi locali di Protezione civile hanno predisposto azioni di monitoraggio e contrasto utili alla salvaguardia dell'incolumità delle popolazioni e la vulnerabilità dei territori.

Potrebbe interessarti

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

  • Temporali forti sulla provincia di Sondrio: c'è l'allerta

I più letti della settimana

  • Sondrio in lutto, è morto l'avvocato Nicola Giugni

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Valfurva senza pace: dal Ruinon un enorme masso sulla strada, viabilità interrotta

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Sabato 17 agosto l'ultimo saluto a Nicola Giugni

  • La frana del Ruinon ha raggiunto livelli di spostamento record? Per gli operatori va fatto brillare il versante

Torna su
SondrioToday è in caricamento