Quante adesioni per la raccolta firme a tutela della Val di Mello

In meno di 48 ore la petizione online contro il progetto di Ersaf per la creazione di un circuito adatto ad ogni tipo di escursionista ha raccolto più di 8mila consensi

L'immagine scelta dal Comitato per la tutela della Val di Mello per la petizione online

Viaggia a gonfie vele la petizione lanciata sul portale Change.org contro il progetto di Ersaf (Ente Regionale per i Servizi all'Agricoltura e alle Foreste) per la creazione di un percorso protetto, adatto a tutti (disabili compresi), nel cuore della Val di Mello. Una raccolta firme lanciata dal Comitato per la tutela della Val di Mello che in poche ore ha visto migliaia di sottoscrizioni, tanto da convincere i promotori della protesta ad alzare la soglia di firme richieste da 7500 a 10 mila.

Lanciata nella giornata di mercoledì 6 marzo, in meno di 48 ore, la pertizione ha ricevuto il consenso di oltre 8mila persone (8245 per la precisione, mentre scriviamo). Un risultato importante che permette al Comitato di dialogare con forza coi i promotori dell'iniziativa e con gli altri soggetti istituzionali coinvolti: Regione Lombardia, Riserva Val di Mello, Comune Val Masino e, appunto, Ersaf Lombardia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce nel burrone con il mezzo da lavoro che lo travolge: grave operaio valtellinese

  • Galbusera piange Franco Giandonati, storico manager del "Mago G"

  • Morbegno, cade dalla bici e si frattura una spalla

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Denunciato pusher morbegnese nel "bosco della droga" tra Molteno e Bulciago

Torna su
SondrioToday è in caricamento