Sondrio: adesso tutta la strada tra Ligari, Rolla, Forcola e Piastorba è asfaltata

L'Assessore ai Lavori Pubblici, Andrea Massera: «Si tratta di un intervento molto richiesto dalla popolazione»

Si è concluso di recente l'intervento di asfaltatura degli ultimi tratti della strada agro-silvo-pastorale che unisce i nuclei abitati di  Ligari, Rolla, Forcola e Piastorba che ancora erano sterrati e difficilmente praticabili. Dopo il primo lotto di lavori, del costo di 50 mila euro, effettuato a luglio dello scorso anno, quest'estate è stato infatti portato a termine anche il secondo lotto, del costo di circa 30 mila euro. 

«C'erano ancora due tratti della strada che erano sterrati, preceduti e seguiti da tratti in asfalto – spiega l'Assessore ai Lavori Pubblici, Andrea Massera -. L'anno scorso abbiamo asfaltato 470 metri di strada, quest'anno ulteriori 300 metri, e adesso l'intero tratto è in asfalto. L'intervento non è stato limitato all'asfaltatura di questo ultimo lotto, ma abbiamo anche fatto eseguire alla ditta una cinquantina di microinterventi puntuali nel tratto compreso tra Ligari e Rolla di Sotto a sistemazione di una serie di buche e sconnessioni».

«Si tratta di un intervento molto richiesto dalla popolazione, e in particolare da chi usufruisce della strada agro-silvo-pastorale Ligari-Rolla-Forcola-Piastorba per raggiungere le baite situate in quella parte alta della città, ma non solo. Quella splendida zona, infatti, è sempre più frequentata escursionisti che scelgono il monte Rolla per trascorrere una giornata all'aria aperta immersi nel verde, e la sistemazione della strada gioca quindi un ruolo strategico anche dal punto di vista turistico. Un ulteriore tassello, infine, del progetto dell'Amministrazione comunale di valorizzazione della parte alta della città di Sondrio, un gioiello a cui porre particolare attenzione» ha concluso Massera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo spettacolo della neve in Valtellina

  • Livigno, troppa neve sul Passo del Foscagno: chiuso per 4 ore per motivi di sicurezza

  • Compra banconote sbiancate credendo siano vere, truffato ristoratore di Bianzone

  • Camion con cronotachigrafo manomesso: denunciati tre valtellinesi

  • In Valtellina i carabinieri antiterrorismo

  • Cerve inseguite con lo scooter: la polizia provinciale interrogherà l'uomo che ha postato il video su Facebook

Torna su
SondrioToday è in caricamento