I Sindacati della Valtellina celebrano la Festa dei Lavoratori

In occasione del Primo maggio Cgil, Cisl e Uil Sondrio, ancora una volta insieme dopo il recentissimo documento unitario “Appello per l’Europa”, lanciando il tema della giornata: “La nostra Europa, lavoro, diritti, stato sociale”

Cgil, Cisl e Uil Sondrio invitano a ricordare insieme la festa dei Lavoratori. Lo slogan di quest’anno “La nostra Europa, lavoro, diritti, stato sociale” vuole sottolineare i temi cardine per una politica continentale orientata alla coesione dei popoli come esplicitato del resto anche nel il recentissimo documento unitario “Appello per l’Europa”.

Gli appuntamenti in provincia prevedono alle ore 10.00 in collaborazione con ANMIL Sondrio la tradizionale celebrazione della Santa messa a Colda (Montagna in Valtellina),
presso la Chiesa del Convento dei Frati Cappuccini, durante la quale verrà esposto e, purtroppo, aggiornato il “Libro della Memoria” con i nomi dei caduti a causa degli infortuni
e delle malattie professionali nell’anno 2018. A seguire una tavola rotonda sul tema della Salute e Sicurezza con gli RLST (Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriali) presso la sala del Convento.

Contemporaneamente una delegazione unitaria di dirigenti, delegati e lavoratori parteciperanno alla manifestazione regionale di Milano con partenza del corteo alle 9.00 dai Giardini di Villa Palestro in Corso Venezia. 

La sera alle 21.00 in collaborazione con il Cinema Mignon di Tirano la proiezione del film “In Guerra” del regista francese Stéphane Brizé sul tema dell’occupazione nell’era
dell’industrializzazione globalizzata.

La manifestazione nazionale con Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, sarà a Bologna.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Troppa neve sul Passo Gavia: corsa contro il tempo per il Giro d'Italia

  • Attualità

    In Valtellina siamo "Nati per Leggere", premiati al Salone del Libro di Torino

  • Attualità

    Val di Mello: oggi la manifestazione spontanea dei suoi cultori

  • Attualità

    Percorso Ersaf rivisto in Val di Mello: la soddisfazione della Guide Alpine

I più letti della settimana

  • Ecco perché muoiono tante volpi in Valchiavenna

  • La fine delle polemiche per il sentiero Ersaf in Val di Mello

  • Sondrio: ecco come sarà la passerella tra Mossini e Ponchiera

  • Troppa neve sul Passo Gavia: corsa contro il tempo per il Giro d'Italia

  • In settimana autovelox mobili su SS38 e SS36

  • Morte giovane Federik: ritirate le targhe alle motoslitte della carovana

Torna su
SondrioToday è in caricamento