Bollette consegnate in ritardo, Sondrio proroga la Tari

L'invio degli avvisi di pagamento della Tassa Rifiuti 2019 è terminato soltanto mercoledì 24 aprile. Il Comune concede di pagare entro venerdì 17 maggio

La Tari a Sondrio si potrà pagare entro venerdì 17 maggio 2019. Una proroga, concessa dal Comune del capoluogo, conseguente al lento invio delle bollette/avvisi di pagamento della Tassa Rifiuti, per l'anno 2019, terminato soltanto mercoledì 24 aprile. Un ritardo "operativo" arrivato molto a ridosso della scadenza di pagamento della prima rata di acconto (o dell'unica soluzione), fissata per martedì 30 aprile 2019.

L'Amministrazione Comunale, attraverso i suoi canali di comunicazione, ha quindi informato la cittadinanza che sarà possibile procedere al versamento della prima rata di acconto (o in unica soluzione), entro venerdì 17 maggio 2019, utilizzando i modelli F24 allegati senza subire alcun aggravio/maggiorazione della tassa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Protezione Civile di Sondrio: dalla Regione 100mila euro per mezzi e strumenti nuovi

  • Attualità

    Alta Valle: in arrivo 2 milioni di euro per infrastrutture e territorio

  • Cronaca

    Sabato sera alcolico: cinque le patenti ritirate

  • Economia

    Scimè è il nuovo presidente del Sindacato Venditori Ambulanti Fiva/Confcommercio

I più letti della settimana

  • Ecco perché muoiono tante volpi in Valchiavenna

  • Troppa neve sul Passo Gavia: corsa contro il tempo per il Giro d'Italia

  • La fine delle polemiche per il sentiero Ersaf in Val di Mello

  • Lite a Tirano, strappato a morsi l'orecchio di un 37enne

  • In settimana autovelox mobili su SS38 e SS36

  • Morte giovane Federik: ritirate le targhe alle motoslitte della carovana

Torna su
SondrioToday è in caricamento