Programma AttrACT: a Sondrio 100 mila euro per Masegra e tecnologia

Il Comune del capoluogo ha in programma una serie di interventi per migliorare la propria attrattività in rete con i privati del territorio

Il portone del Castel Masegra

Il Comune di Sondrio nei prossimi mesi beneficerà 100.000 euro di fondi regionali grazie Programma AttrACT. Un percorso d'agevolazione al quale possono beneficiare investitori, imprese, titolari dei terreni e fabbricati ammessi al programma, principali stakeholder del territorio. Il programma AttrACT ha come obiettivi quelli valorizzare l'offerta territoriale attraverso la mappatura di ciò che il territorio stesso propone; quello di definire il contesto di investimento e dei vantaggi localizzativi; promuovere le opportunità di localizzazione e di investimento produttivo in Lombardia; creare percorsi di aggregazione dei principali stakeholder del territorio, sviluppando un servizio di assistenza qualificata per gli investitori e consolidando il sistema di relazioni al fine di armonizzare l'intervento dei protagonisti a livello locale.

Per quanto riguarda Sondrio, il Comune ha messo a disposizione degli investitori interessati ad attività turistiche il complesso di Castello Masegra, brownfield (riuso di area) di proprietà privata di poco più di 1.000 mq di superficie. L'accordo prevede, tra gli interventi prioritari nell'area comunale, la realizzazione di opere infrastrutturali digitali, come per esempio l'attivazione di una connettività veloce presso l'opportunità insediativa proposta. Il Comune prevede inoltre l'acquisto di attrezzature e dotazioni tecnologiche per l'allestimento di una sala per conferenze e corsi di formazione presso Palazzo Pretorio.

Il Comune prende anche in considerazione l'implementazione del proprio sito istituzionale con una sezione dedicata al SUAP che diverrà il punto di riferimento per reperire le informazioni per le aziende del territorio. Tra gli impegni assunti dal Comune, c'è anche la riduzione della TARI con un'aliquota del 10,8% per gli aspiranti imprenditori che vorranno insediarsi presso il Castello Masegra e la continuazione e promozione delle forme di collaborazione già attive con gli istituti di credito del territorio. 

Gli interventi che il Comune di Sondrio ha previsto per il Programma AttrACT richiedono un totale di 125 mila euro, di cui il contributo a fondo perduto regionale ammonta a 100mila euro (l'80% delle spese effettivamente sostenute), ai quali lo stesso aggiungerà 25.000 euro di risorse proprie.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Livigno: nasconde 84 litri di superalcolici nel camper ma viene fermato alla dogana in Valposchiavo

  • Morto un anziano intossicato in un incendio a Traona

  • Quanto costa la droga in Valtellina?

  • Morbegno in cantina: vigile sale su auto in corsa per fermare un ubriaco entrato nella "zona rossa"

  • Giardini del centro proibiti e acqua per pulire l'urina: nuove regole a Sondrio per i proprietari dei cani

  • Ruinon, buone notizie per la Valfurva: lunedì iniziano i lavori per il ripristino della strada provinciale

Torna su
SondrioToday è in caricamento