L'Ecomuseo del Monte Rolla e "I luoghi del vino di Valtellina" di Dario Benetti

Sabato 11 maggio a Castione la presentazione dell'importante libro sulla produzione enologica valtellinese insieme al progetto "Mappa di Comunità" dell'Associazione AlpLab

L'Ecomuseo del Monte Rolla ha organizzato per sabato 11 maggio, alle ore 21, presso l'Auditorium "Leone Trabucchi" di Castione, la presentazione del libro “I luoghi del vino di Valtellina” di Dario Benetti.

Una buona parte del territorio dell'Ecomuseo del monte Rolla è caratterizzato dai terrazzamenti: in particolare, sono molto pregevoli come qualità del vino e paesaggio terrazzato le zone che da contrada Grigioni, Moroni attraverso Triasso, S. Anna e Sassella si completano a S.Lorenzo, con una grande estensione di vigneto, ove operano in maniera eroica anche numerosi piccoli produttori.

L'intenzione della serata, patrocinata dai due Comuni, con la partecipazione anche dell'Associazione AlpLab, è quella di raccontare il legame fra territorio e vino, attraverso un volume che sta riscuotendo enorme successo e grande distribuzione, e anche di allacciare questo discorso al lavoro di Mappa di Comunità del monte Rolla (www.monterolla.it), da cui emerge molto forte l'identità del vigneto come elemento caratterizzante di alcune nostre contrade e come esperienza di vita passata e presente.

Potrebbe interessarti

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Dove sono i controlli della velocità con gli autovelox fino al 18 agosto

  • Sondrio, quanto affetto per Nicola Giugni

I più letti della settimana

  • Sondrio in lutto, è morto l'avvocato Nicola Giugni

  • Vipere: come riconoscerle e cosa fare in caso di morso

  • Altro che amichevole estiva, tra Sondrio Calcio e Seregno finisce in rissa

  • Che partenza la stagione dei funghi in Valtellina

  • Sabato 17 agosto l'ultimo saluto a Nicola Giugni

  • Una coppia è stata aggredita e minacciata con una pistola giocattolo nel centro di Sondrio

Torna su
SondrioToday è in caricamento