Pian di Spagna, Statale Regina chiusa di notte per costruire una pista ciclabile sul Ponte del Passo

I lavori notturni permetteranno ai pedoni di scavalcare in sicurezza il fiume Mera

Simulazione della passerella ciclopedonale al Ponte del Passo, Sorico (Fonte: Anas)

Per tre notti consecutive il Ponte del Passo a Sorico, lungo la Statale 340dir "Regina", unica via di accesso alla sponda occidentale lariana provenendo da nord, verrà completamente chiuso al traffico. La chiusura avverrà a partire da martedì 22 ottobre 2019.

A comunicarlo è Anas, precisando che lo stop alle auto è necessario per consentire la posa della passerella ciclopedonale adiacente al ponte; passerella che permetterà anche ai pedoni di scavalcare in sicurezza il fiume Mera, collegandosi con i percorsi, in parte già esistenti e in parte in via di realizzazione, che si diramano verso la Valchiavenna, la Valtellina o il lecchese. A breve, infatti, inizierà anche un importante intervento di allargamento della sede stradale che interesserà il rettilineo della Statale 340dir che attraversa il Pian di Spagna, con contestuale realizzazione di un ulteriore tratto di percorso ciclopedonale accanto alla carreggiata.

I lavori notturni previsti lungo il ponte, per un importo complessivo di 1 milione di euro, saranno finalizzati all'assemblamento dei tre moduli che costituiscono la pista ciclopedonale tramite l’impiego di tre gru che poseranno la struttura sui supporti realizzati sulle pile del ponte. La passerella sarà lunga 100 metri e larga 2 metri e consentirà di completare il tracciato ciclopedonale già esistente che corre lungo tutta la sponda di Sorico e si collega con i tratti di Gera Lario, Vercana e Domaso.

Il ponte verrà dunque chiuso al traffico nella fascia oraria notturna dalle ore 21 alle 6, da martedì 22 a giovedì 24 ottobre. L’ultima notte di chiusura al traffico della Statale 340dir "Regina" sarà dalle 21 di giovedì 24 alle 6 di venerdì 25 ottobre 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo spettacolo della neve in Valtellina

  • Livigno, troppa neve sul Passo del Foscagno: chiuso per 4 ore per motivi di sicurezza

  • Compra banconote sbiancate credendo siano vere, truffato ristoratore di Bianzone

  • Camion con cronotachigrafo manomesso: denunciati tre valtellinesi

  • In Valtellina i carabinieri antiterrorismo

  • Qualità della vita, Sondrio terza in Italia e prima in Lombardia

Torna su
SondrioToday è in caricamento