Il miracolo delle Olimpiadi 2026: Livigno più vicino grazie all'apertura del Passo della Forcola

Notizia a sorpresa durante la presentazione del sopralluogo olimpico per Milano Cortina nel Piccolo Tibet

La notizia è una di quelle che fanno la storia. In occasione delle Olimpiadi invernali 2026 di Milano-Cortina il Passo della Forcola resterà aperto per favorire il collegamento con Livigno, sede di competizioni a cinque cerchi.

Una notizia inattesa, emersa in occasione della conferenza stampa di presentazione del sopralluogo Cio in previsione dell’aggiudicazione finale per i Giochi invernali, fissata per il 24 giugno prossimo.

«Nei giorni scorsi è arrivata una lettera dalle Autorità svizzere che conferma la disponibilità ad aprire il Passo durante le Olimpiadi. è una disponibilità molto importante perché permetterà di raggiungere Livigno in meno tempo oltre che permettere un’organizzazione migliore, per esempio per il deflusso dei tifosi» ha dichiarato Antonio Rossi, sottosegretario di Regione Lombardia con delega ai grandi eventi sportivi, ringraziando Massimo Sertori, assessore alla Montagna, vero artefice dell’accordo con gli elvetici.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • Quanto successo a Sondrio per lo Street Food Truck Festival

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Tirano, travolto e ucciso nella notte

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Camion investe 87enne all'alba, tragedia a Tirano

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

Torna su
SondrioToday è in caricamento