Galbusera piange Franco Giandonati, storico manager del "Mago G"

Il milanese ebbe l'intuizione di portare i biscotti valtellinesi su tutti gli scaffali d'Italia

Mago G, "ambasciatore" di Galbusera

Una nuova grande perdita per la dolciaria valtellinese Galbusera. Dopo la scomparsa di Mario Galbusera, morto nel 2018 all’età di 93 anni, ecco la notizia della morte di Franco Giandonati, storico manager ed elemento imprescindibile per l'azienda di Morbegno nel boom degli anni '70 e '80.

Il milanese Franco Giandonati, morto all’età di 85 anni, ebbe il merito di intuire il grande valore dei biscotti valtellinesi Galbusera "sdoganandoli" prima in Lombardia, poi nel Nord Italia e quindi nel resto d'Italia. Fino al suo ingresso in azienda, infatti, i biscotti sfornati nel laboratorio di Mario ed Enea Galbusera, figli del fondatore Ermete, erano distribuiti soltanto a Morbegno.

Nell'azienda aveva ricoperto tutti i ruoli più importanti: era stato direttore generale, amministratore delegato e quindi presidente, alla morte del titolare storico.

Il grande boom nazionale di Galbusera, dovuto soprattutto alla determinazione di Giandonati, arrivò con l'avvento delle televisioni commerciali private e l'invenzione del "Mago G". Celebri in tutta Italia gli spot televisivi in cui il Mago dal frac giallo e rosso girava per il centro di Milano consegnando i biscotti valtellinesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo spettacolo della neve in Valtellina

  • Livigno, troppa neve sul Passo del Foscagno: chiuso per 4 ore per motivi di sicurezza

  • Compra banconote sbiancate credendo siano vere, truffato ristoratore di Bianzone

  • La neve continua a scendere a Livigno, Passo della Forcola chiuso definitivamente per l'inverno

  • Camion con cronotachigrafo manomesso: denunciati tre valtellinesi

  • In Valtellina i carabinieri antiterrorismo

Torna su
SondrioToday è in caricamento