Leva civica regionale, un anno di lavoro per nove giovani

Ancora due settimane di tempo per presentare le domande

La Comunità Montana di Morbegno, dopo le positive esperienze precedenti, ha raddoppiato i posti a disposizione per i giovani tra i 18 e i 28 anni nell’ambito della Leva Civica Regionale. Per i neodiplomati e neolaureati interessati sono stati definiti tre progetti nei settori dei servizi sociali, della Protezione civile e dello sport. A partire dal primo ottobre e per i successivi dodici mesi, i giovani che verranno selezionati tra quelli che presenteranno la domanda saranno impegnati negli uffici dell’ente comprensoriale e sul territorio per 30 ore alla settimana con un compenso di 433 euro mensili.

Per i giovani in cerca di occupazione si tratta di un’opportunità importante che consente di entrare nel mondo del lavoro, di migliorare le proprie competenze e di accrescere l’esperienza professionale ma anche di conoscere dall’interno la Pubblica amministrazione e il suo funzionamento. Gli interessati hanno ancora due settimane di tempo: le domande dovranno essere presentate entro le ore 12 del 14 settembre prossimo.

I nove posti disponibili sono ripartiti tra i servizi sociali, cinque, nell’ambito del progetto “Il vero valore”, il settore della Protezione civile, tre, con “Frutti della terra”, e lo sport, uno. Per quanto riguarda i servizi sociali, i cinque volontari della Leva Civica Regionale che verranno selezionati a seguito di un colloquio, della valutazione del curriculum vitae e della motivazione al ruolo che dovranno ricoprire, svolgeranno servizi in favore di minori, anziani, disabili e adulti quali laboratori didattici, sostegno scolastico e assistenza. Nel settore della Protezione civile sono previste attività di sorveglianza delle aree, di monitoraggio e raccolta di informazione ma anche di diffusione della conoscenza riguardo ai rischi degli eventi calamitosi e dei conseguenti danni che arrecherebbero. Il progetto dedicato allo sport, che vedrà coinvolto un giovane volontario, punta a favorire la pratica sportiva tra gli adolescenti e ad ottimizzare l’utilizzo delle strutture comunali.

Per tutte le informazioni necessarie ci si può rivolgere alla Comunità Montana di Morbegno o scaricare i documenti dal sito internet 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Abusi sessuali su chierichetti, rinvio a giudizio per il don di Chiavenna

Torna su
SondrioToday è in caricamento