A Sondrio la "Giornata del Verde Pulito 2019” è durata 2 settimane

L'assessore Lorena Rossatti: «La cura e la manutenzione del nostro territorio ma anche lo sviluppo di una sensibilità verso l’ambiente sono fondamentali, abbiamo un territorio meraviglioso che va tutelato e salvaguardato»

Una “Giornata del Verde Pulito 2019” indetta da Regione Lombardia per domenica 7 Aprile e che per il Comune di Sondrio si è protratta per oltre 2 settimane. Promuovere la cura del territorio e sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi di tutela dell’ambiente: questo ha spinto tante associazione, ma anche gli istituti scolastici di diverso ordine e grado (dalle scuole per l’infanzia alle scuole superiori), coordinate dall’Amministrazione Comunale, ad aderire a questa importante manifestazione.

Tutto è cominciato sabato 30 marzo con la rimozione dei rifiuti dall’alveo del Torrente Mallero da parte del Gruppo Volontari per la Protezione Civile di Sondrio. Nei giorni 6 e 7 aprile Associazione Amici di Pradella, Associazione Nazionale Alpini – Gruppo di Ponchiera/Arquino, Cooperativa Agricola Triasso/Sassella sono intervenute per la pulizia e la rimozione della vegetazione infestante nei sentieri delle frazioni, per poi proseguire sabato 13 aprile con il Gruppo Sportivo di Triangia che ha provveduto alla raccolta di rifiuti abbandonati nelle aree del Parco di Triangia e nelle aree adiacenti il lago di Triangia.

WWF Valtellina e Valchiavenna nella settimana dall’8 al 15 aprile ha svolto attività di educazione e sensibilizzazione ambientale preso L’Istituito Comprensivo Sondrio Centro, gli alunni della Scuola Primaria e Infanzia Eco School di Triangia hanno provveduto alla pulizia del giardino della scuola, del parco giochi e alla piantumazione di piante officinali e semina dell’orto.

Ma anche gli alunni delle Scuole Primarie Quadrio e Racchetti, Scuola secondaria di primo grado Sassi insieme ai più grandi delle scuole superiori Besta-Fossati si sono rimboccati le maniche per ripulire le aree verdi nei pressi delle scuole. Ma non è finita qui.

Domenica 28 aprile l'Associazione Alpini di Sondrio pulirà il Sentiero Valtellina nel tratto di competenza del Comune partendo dalla caserma dei Vigili del Fuoco, e sabato 18 e domenica 19 maggio il Gruppo dei Volontari della Protezione Civile si metterà all’opera per ripulire il sentiero Mossini-Arquino che in seguito ai danni causati dal maltempo a fine ottobre risulta in condizioni precarie.

Tante le iniziative messe in campo, tanto l’entusiasmo dimostrato da tutti i partecipanti, ma anche moltissimi i rifiuti recuperati grazie alla collaborazione con Secam che gratuitamente ha messo a disposizione uomini e mezzi . Sono esempio della necessità di collaborare alla manutenzione del territorio, ma soprattutto della necessità di avere un maggior spirito ambientalista, il fusto contenente circa 200 litri di olio esauto e il frigorifero ritrovati, forse dopo anni di abbandono, sul Sentiero Pradella Bassa domenica 7 aprile, e i 45 sacchi di rifiuti e materiale ferroso ritrovati e raccolti dal Gruppo di Protezione Civile di Sondrio nel pomeriggio di mercoledì 17 Aprile nella zona del Convento di Sant'Anna.

«La cura e la manutenzione del nostro territorio ma anche lo sviluppo di una sensibilità verso l’ambiente sono fondamentali, abbiamo un territorio meraviglioso che va tutelato
e salvaguardato – dichiara l'assessore a Politiche giovanili, Frazioni e Protezione civile, Lorena Rossatti -. L’amministrazione comunale vuole ringraziare tutti coloro che hanno
collaborato ed auspichiamo che le attività di pulizia del territorio non si limitino a queste giornate».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Ciao Estate, ci vediamo l'anno prossimo

Torna su
SondrioToday è in caricamento