In Valtellina per esaltare in TV i fontanelli Secam

Il sistema preso a modello per l’Italia da EcoFuturo: «È un’esperienza avanzata nella lotta contro la plastica che è diventata sistema, tutti dovrebbero ispirarsi. Riduciamo l’utilizzo delle bottiglie in plastica e apriamo alle borracce»

Quattordici milioni di litri d’acqua distribuiti dai fontanelli fanno 9,5 milioni di bottiglie in plastica in meno: un sistema virtuoso che, anno dopo anno, migliora la sua performance. Per Secam, la società pubblica che gestisce il Servizio idrico integrato in provincia di Sondrio, l’obiettivo è duplice: valorizzare la nostra acqua, che è buona e controllata, ridurre il consumo di plastica. Per le famiglie, che quotidianamente fanno rifornimento di acqua in uno dei 54 fontanelli installati in 33 comuni di Valtellina e Valchiavenna, all’attenzione all’ambiente si unisce il risparmio economico.

Il sistema Secam ha attirato l’attenzione di EcoFuturo, una trasmissione che parla di ecologia come una straordinaria opportunità, in onda su 81 emittenti televisive italiane, vista da un milione e mezzo di spettatori, che ha quali ospiti Licia Colò, Iacopo Fo e Lucia Cuffaro. Ieri uno dei fondatori di EcoFuturo, Fabio Roggiolani, accompagnato dal responsabile scientifico Giuliano Gabbani, docente dell’Università di Firenze, ha raggiunto la Valtellina per raccontare l’esperienza della società pubblica valtellinese in un servizio che andrà in onda nelle prossime settimane.

«Secam ci ha creduto come nessun altro in Italia - ha detto Roggiolani -. La sua è un’esperienza avanzata nella lotta contro la plastica che è diventata sistema, alla quale tutti dovrebbero ispirarsi. Riduciamo l’utilizzo delle bottiglie in plastica e apriamo alle borracce con un Fridays for future delle borracce». Parole che, non a caso, sono risuonate a Mantello, lungo il Sentiero Valtellina, nell’area di sosta che, grazie al progetto promosso dalla Comunità Montana di Morbegno in collaborazione con Secam, finanziato dalla Regione Lombardia, è dotata di un fontanello al quale tutte le persone possono attingere l’acqua da bere durante passeggiate a piedi o in bicicletta.

Quello di Mantello è uno degli 11 fontanelli, sette dei quali già attivi, che garantiscono un servizio importante lungo il tratto della pista ciclabile in Bassa Valtellina. Acqua fresca o a temperatura ambiente, naturale o frizzante, sempre disponibile e gratuita, basta avere con sé una borraccia da riempire ad ogni sosta. L’iniziativa, unica in provincia di Sondrio, è stata illustrata dal presidente dell’ente comprensoriale morbegnese Christian Borromini, che ha preso ispirazione dalla positiva esperienza degli impianti comunali.

L’intervista all’amministratore delegato di Secam Gildo De Gianni è stata realizzata davanti al fontanello, con le borracce griffate in bella mostra. «Abbiamo inteso promuovere un utilizzo razionale e intelligente della nostra acqua che il sistema di naturizzazione rende ancora più buona - ha dichiarato -, e i risultati attestano l’apprezzamento degli utenti. In particolare ci rivolgiamo ai più piccoli, coinvolgendoli in occasione dell’inaugurazione dei fontanelli, e ai quali regaliamo la nostra borraccia, perché in loro troviamo interlocutori particolarmente attenti. In provincia di Sondrio, oltre agli impianti comunali, gestiamo centinaia di naturizzatori installati in ristoranti, aziende e comunità. Più acqua locale, meno bottiglie di plastica: è una sfida che vogliamo vincere tutti insieme».

L’esperienza della provincia di Sondrio e di Secam, attraverso la trasmissione, sarà veicolata in tutta Italia e promossa a EcoFuturo Festival, la manifestazione in programma a Padova dal 25 al 29 giugno, giunta alla quinta edizione, nata da un’idea di Jacopo Fo e Fabio Roggiolani. Non una semplice fiera ma il luogo d’incontro tra chi crede in un futuro ecosostenibile, dove si parla di tecnologia etica.

...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Ciao Estate, ci vediamo l'anno prossimo

Torna su
SondrioToday è in caricamento