Festività pasquali in sicurezza, intensificati i controlli sulle strade e del territorio

Le feste si avvicinano e per garantire un maggiore presidio del territorio durante questo periodo in Prefettura si è tenuta una Riunione del Comitato Provinciale per l’ordine e la Sicurezza Pubblica

In previsione del consistente incremento del traffico veicolare che interesserà le località turistiche della Valtellina e della Valchiavenna in occasione delle prossime festività pasquali e dei ponti del 25 aprile e del 1° maggio e al fine di rendere ordinato e fluido il flusso dei veicoli che si concentrerà, in particolare, sulla Statale 36 e sulla Statale 38, è stata rafforzata l’attività di prevenzione e controllo della provincia con presidi mobili delle Forze dell’Ordine e della Polizia Stradale e con il concorso delle Polizie Locali per i territori di rispettiva competenza.

Particolare attenzione è data alla chiusura delle gallerie Valmaggiore, Bolladore e Mondadizza della SS.38 nei territori comunali di Grosio e Sondalo fino al giorno 26 aprile dalle ore 21.00 alle ore 05.00. Qualora dovessero verificarsi rallentamenti alla circolazione stradale, l’ANAS, Ente proprietario della strada, provvederà a riaprire al traffico veicolare delle gallerie.

Potenziati, anche, i servizi per la vigilanza del territorio e di contrasto ad ogni forma delinquenziale con il coinvolgimento di tutto il comparto sicurezza, nonché dei presidi sanitari a tutela della collettività.

Queste le decisioni assunte in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica tenutosi in Prefettura, con la partecipazione dei vertici delle Forze dell’Ordine, alla presenza dei Sindaci dei Comuni di Sondrio e Bormio, del Vice Sindaco del Comune di Morbegno, dei rappresentanti dell’Amministrazione Provinciale, della Polizia Stradale, dei Vigili del Fuoco, dell’ANAS, dei responsabili delle Polizie Locali, del 118 e della Croce Rossa Italiana e quanto stabilito nel tavolo tecnico tenutosi in Questura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Solleva il cervo appena abbattuto ma si sbilancia cadendo nel dirupo: cacciatore perde la vita

  • Non si ferma al posto di blocco con la moto e scappa: arrestato agricoltore sondriese

  • Incidente stradale a Poggiridenti, grave un uomo

  • Nasce il loro secondo figlio e scelgono di restare a Santa Caterina Valfurva: «Radici per ritrovare equilibrio»

  • Rompe vetrina per recuperare la refurtiva nascosta il giorno prima: Carabinieri denunciano chiavennasco

  • Ciao Estate, ci vediamo l'anno prossimo

Torna su
SondrioToday è in caricamento