Sottopasso ferroviario di via Nani: slitta ancora l'apertura

Il Comune di Sondrio ha concesso una nuova deroga fino a martedì 30 aprile 2019

Il sottopasso di via Nani in attesa del completamento dei lavori

L'apertura del sottopasso di via Nani a Sondrio non sarà entro il mese di marzo come auspicato. L'amministrazione comunale ha concesso, infatti, alla ditta che sta operando i lavori un proroga di 30 giorni per l'ultimazione delle opere. 

Una proroga concessa "in quanto i ritardi accumulati sono da addebitarsi a maggiori difficoltà esecutive di talune lavorazioni, anche in funzione del clima, non prevedibili in sede di determinazione dei tempi di realizzazione dell’intervento", si legge nella delibera comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La conclusione dei lavori, avviati nel maggio del 2018, era inizialmente fissata per il 31 dicembre 2018. Le piogge autunnali, insiema ad alcune complicanze tecniche (su tutte il passaggio della fognatura sotto i binari) avevano obbligato il Comune a posticipare l'inaugurazione alla fine di marzo 2019. Ora la nuova deroga con scadenza martedì 30 aprile 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sondrio e altri 7 comuni della provincia coinvolti nell'indagine sierologica covid-19 di Ministero della Salute e Istat

  • Con mezzo chilo di droga in auto: arrestati due giovani valtellinesi

  • "Bonus bici", in Valtellina vale solo per i sondriesi

  • Coronavirus, Fontana si sbilancia: «Dal 3 giugno i lombardi saranno liberi di circolare in Italia»

  • "L'Italia non è un paese per bambini", la lettera-denuncia dei genitori degli asili nido di Sondrio e Lecco

  • Tragico incidente sulla Regina: centauro perde la vita

Torna su
SondrioToday è in caricamento