Test sierologici, Del Barba: «Regione Lombardia si dia da fare»

Dopo la dimostrazione di come siano semplici ed economici gli esami ematologici il deputato morbegnese spiega la sua opinione

 

Regione Lombadia deve cambiare passo e strutturare un processo puntuale di mappatura del contagio da covid-19 sul suo territorio, anche attraverso l'utilizzo di tamponi sierologici. È questa in sostanza la posizione del deputato morbegnese di Italia Viva, Mauro Del Barba. Una posizione messa in evidenza in un video, postato sulla sua pagina Facebook, che fa seguito alla dimostrazione pratica di come siano semplici ed economici i test capillari (vedi qui).

«Con il primo video volevo dimostrare come in maniera facile, veloce ed economica si possa verificare la presenza di anticorpi per il coronavirus. Non era un invito al fai da te, visto che, comunque, non risolverebbe il problema visto che il processo andrebbe chiaramente governato» ha spiegato Del Barba facendo riferimento alle politiche da Regione Lombardia per contrastare la pandemia.

«Occorre mettere in campo un processo di governo molto più forte e robusto che dia certezza ai cittadini, soprattutto che dia certezza a chi deve governare il fenomeno. Bisogna fare in modo che chi è contagioso resti a casa e si possa curare senza che avvenga quello che sta già avvenendo in questa fase di riapertura dove il fenomeno non è sotto controllo e dove, in qualche modo, ci si affida al nero conteggio postumo dei malati ricoverati» ha aggiunto il parlamentare.

Potrebbe Interessarti

Torna su
SondrioToday è in caricamento