Quella del Monte Rolla è una camminata che unisce

Soddisfazione per l'edizione numero 6 della manifestazione organizzata ogni anno dall'Ecomuseo della montagna a cavallo tra Sondrio e Castione Andevenno

Domenica 28 aprile, sono stati ben oltre 100 i partecipanti alla sesta edizione della camminata dell'Ecomuseo del monte Rolla, lungo i sentieri di questa parte di territorio compreso fra i comuni di Sondrio e Castione Andevenno. Un ottimo risultato ed un'intensa partecipazione, che soddisfa gli organizzatori, anche quest'anno molto confortati della partecipazione numerosa e del gradimento espresso dagli escursionisti in merito ai percorsi intrapresi ed agli scorsi suggestivi in cui si sono imbattuti.

Ogni anno i percorsi vengono variati, grazie alla molteplicità di soluzioni sentieristiche che alcune associazioni delle frazioni dei due comuni si impegnano a mantenere fruibili. Quest'anno la meta prescelta è stata Triasso, dove si sono ritrovati i viandanti che da piazza Garibaldi a Sondrio, passando per Maioni, S. Lorenzo, S. Anna, Moroni e Pradella e quelli che dalle scuole di Castione, passando per Bonetti, Cadoli e Triangia sono discesi poi insieme per contrada Martinelli e le incisioni rupestri di Ganda, per gustarsi un prelibatissimo e meritatissimo pranzo a base di bis di pizzoccheri, salumi, grigliate di carne e vino Sassella doc della cooperativa agricola di Triasso e Sassella, cucinato e servito da un gruppo di residenti di Triasso e di volontari di Triangia.

«Prodotti enogastronimici del territorio e preparati da artigiani e macellai che operano in varie località del monte. La camminata, di circa 4 ore, è stata accompagnata da Pierangelo Tognini e Massimo Gualzetti della Scuola di Alpinismo Giovanile del CAI valtellinese e del CAI Valmalenco, a cui va un particolare ringraziamento. Come un caloroso ringraziamento va a tutti i partecipanti e ai volontari che hanno reso la giornata un vera festa per il territorio» hanno commenato i resposanbili dell'Ecomuseo del monte Rolla.

Potrebbe interessarti

  • Il Passo Gavia è riaperto ma sembra un fiume

  • C'è un temporale in arrivo

  • «È solo un arrivederci», dalla demolizione dell'oratorio spunta il saluto che commuove

  • Suor Dorina, da Sondrio a Superiora generale di 1600 consorelle

I più letti della settimana

  • Valle Spluga, il maltempo blocca Statale 36

  • Tirano, travolto e ucciso nella notte

  • Grosio, caduta fatale da una scala: Ivano Negri non ce l'ha fatta

  • Valfurva, donna muore sul San Matteo

  • Camion investe 87enne all'alba, tragedia a Tirano

  • Maltempo: incredibile salvataggio ai piedi dello Spluga in Svizzera

Torna su
SondrioToday è in caricamento