Torna la neve, c'è l'allerta in codice giallo per la provincia Sondrio

Nevicate intense previste sopra gli 800 metri d'altezza

Immagine d'archivio

Sta per tornare la neve in provincia di Sondrio, per la felicità di tutti gli amanti degli sport invernali. La presenza di una vasta saccatura tra Isole Britanniche e Francia provocherà un rapido peggioramento che nel corso della serata di giovedì 7 novembre 2019 vedrà l'intesificarsi delle precipitazioni, con pioggia nel fondo valle e nevicate fino a quota di 800 metri sopra il livello del mare.

Accumuli di neve e quote delle nevicate

Quota neve variabile ma generalmente compresa tra 800-1200 metri sull'area alpina, tra 1200 e 1500 metri su quella prealpina.Tra gli 800 e i 1200 metri sono attesi accumuli mediamente compresi tra 5-15 cm. Attesi generalmente 30-50 cm oltre i 1800 metri su gran parte dei settori alpini e prealpini.

Per la giornata di sabato 9 novembre 2019 sono previste residue deboli nevicate fino alle prime ore del mattino sui settori alpini oltre i 1000 metri di quota.

L'allerta codice giallo

Fino a revoca su tutta la provincia di Sondrio è posto il codice di allerta giallo. La Protezione civile consiglia la giusta prudenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo spettacolo della neve in Valtellina

  • Livigno, troppa neve sul Passo del Foscagno: chiuso per 4 ore per motivi di sicurezza

  • Compra banconote sbiancate credendo siano vere, truffato ristoratore di Bianzone

  • La neve continua a scendere a Livigno, Passo della Forcola chiuso definitivamente per l'inverno

  • Camion con cronotachigrafo manomesso: denunciati tre valtellinesi

  • In Valtellina i carabinieri antiterrorismo

Torna su
SondrioToday è in caricamento